Dalie, magia in giardino


Con la loro incantevole bellezza e l'ampio ventaglio di colori, le dalie conferiscono al giardino un tocco di magia. Man mano che l'estate avanza, le diverse varietà di fiori si susseguono. Le dalie, invece, continuano a mostrarsi in tutto il loro splendore fino all'autunno inoltrato.

Grazie alla fioritura tardiva, le dalie trasmettono una sensazione estiva duratura.

Opere d'arte in giardino

Le dalie sono autentici capolavori della natura: le tonalità dei petali spaziano dalle delicate tinte pastello ai colori vivaci e accesi, mentre le forme variano dai semplici fiori singoli ai rigogliosi fiori doppi.

Grazie all'ampia varietà di forme e colori, le dalie si inseriscono facilmente in tutti gli stili di giardino, da romantico a essenziale e moderno. Lasciati affascinare da questi fiori incantevoli e godi della loro bellezza.



Dalia Dalia

Dalie versatili

Quello che rende le dalie veramente speciali è la loro versatilità. Oltre alla varietà di colori e di forme particolari, le dalie, soprattutto quelle a fiore singolo, attirano numerose api e farfalle, trasformando così il giardino in un vivace ecosistema.

Le dalie sono adatte a tutti, sia agli appassionati di giardinaggio con una lunga esperienza, sia a chi è alle prime armi con il pollice verde. Se cerchi un modo per abbellire il giardino o se desideri conferire un tocco di magia al giardino o al balcone, ti suggeriamo di piantare le dalie. In estate e in autunno sono le dive del giardino.

Suggerimenti

  1. Pianta le dalie: accertati che il terreno sia permeabile, innaffia regolarmente e scegli una posizione soleggiata.
  2. Elimina i fiori appassiti: per favorire la fioritura e far risaltare la bellezza della pianta, elimina regolarmente i fiori appassiti. Questo stimola la pianta a sviluppare nuovi boccioli.
  3. Sostieni gli steli: i fiori di dalia possono essere grandi e pesanti. È consigliabile, pertanto, sostenere gli steli con appositi tutori, per evitare che gli steli si pieghino o si spezzino sotto il peso dei fiori.
  4. Innaffia: sebbene l'autunno sia una stagione più fresca dell'estate, le dalie richiedono acqua regolarmente. Se non piove a sufficienza, accertati che il terreno rimanga uniformemente umido, evitando tuttavia l'accumulo di acqua.
  5. Conserva le dalie in inverno: se l'inverno è molto rigido, è necessario estrarre i tuberi di dalia dal terreno subito dopo la prima gelata. Taglia gli steli fino a circa 10 cm al di sopra del terreno e lasciali seccare per alcuni giorni. Conserva i tuberi in un luogo fresco, buio e al riparo dal gelo, ad esempio in cantina. In primavera possono essere piantati di nuovo.


Dahlia 'Siberia'

Dahlia 'Yellow Star'